giovedì 19 luglio 2012

ATTENZIONE: SCUOLA IN DISFACIMENTO


Il 12 settembre sarà il primo giorno di scuola del prossimo anno scolastico, ma gli alunni delle media di Via Col di Lana, non sanno ancora se potranno accedere alle loro aule.


Il fatto è noto: lo scorso 18 giugno è stata rilevata una presenza che veniva definita "qualitativa" di amianto nelle piastrelle rimosse.  Preso atto dei risultati delle analisi, il sindaco non ha potuto che decretare l'inagibilità dell'edificio sino alla sua messa in sicurezza, dando mandato al settore Lavori Pubblici di procedere immediatamente a ulteriori accertamenti e agli eventuali interventi di bonifica ambientale. (qui l'articolo di QuiArese)   I lavori non sono in corso , sono desolatamente fermi. 


La nostra giunta e la maggioranza si accapiglia e si squaglia. Tra una eventuale mozione, una tenzone,  una riunione e tante parole su FB, è possibile sapere a che punto stiamo con i lavori della scuola? Neppure i dirigenti scolastici sono al corrente, ed infatti hanno chiesto chiarimenti.   Riunione fissata per venerdì prossimo.... Per carità: prima i capigruppo, le mozioni, le riunioni, poi se c'è tempo, anche la scuola pubblica
Ma attenzione i tempi per fare i lavori c’erano tutti, e i ritardi ingiustificati non sono ammessi! 


Al  nostro Accesso agli Atti sui costi e sulle percentuali di amianto, in data  11 luglio ci è stato risposto che la ASL non ha effettuato analisi.   
Qui la risposta.
Sorgono spontanee più domande. 
Quella fondamentale è: ma da chi è stato lanciato l'allarme AMIANTO?






1 commento:

  1. •in data 23/05/2012 l'amministrazione comunale, accogliendo la richiesta di scioglimento di ogni vincolo conseguente all'aggiudicazione a favore della SIT dell'appalto per i lavori di adeguamento della scuola media, il responsabile del settore lavori pubblici, ha annullato l'aggiudicazione alla Soc. S.I.T. Società impianti tecnologici srl ed ha provveduto all'aggiudicazione all'impresa AL.MA Costruzioni Srl (seconda classificata) dei lavori di “adeguamento della scuola media Silvio Pellico di Arese alle vigenti disposizioni in tema di sicurezza e igiene sul lavoro ed alle norme per l'abbattimento delle barriere architettoniche con contestuale approvazione di perizia in variante e supplettiva. Modificando pertanto il costo dell'intervento al totale di € 207.437,95.

    •Il data 29/05/2012 è stato conferito il primo incarico all'isitituto ricerche e collaudi M.Masini SRL per l'analisi di un campione di pavimento in Linoleum della scuola media di Via Col di Lana 13 con un impegno di spesa di Euro 665,50

    •in data 05/06/2012 è stato conferito il secondo incarico all'isituto ricerche e collaudi M.Masini Srl per l'analisi di un secondo campione di pavimento di linoleum della scuola media di Via Col di Lana 13 con un impegno di Spesa di Euro 665,50

    •in data 25/06/2912 è stato infine conferito con affidamento diretto ai sensi dell'art. 125 comma 10 e comma 11 secondo periodo del codice dei contratti per la mappatura ed indagini su pavimentazione, colla e sottofondi della scuola media silvio pellico per un importo di Euro 3950,00 euro + IVA ... a chi? sfortunatamente non viene indicato nell'oggetto della determina.


    Come visto, l'asl non ha compiuto alcuna analisi in quanto tali analisi sono state compiute a spese del Comune da società private. Chi è in consiglio, dopo questi mesi, dovrebbe forse Iniziare a capire almeno cosa chiedere agli uffici invece di presentare documenti privi di ogni utilità.


    Infatti, solo leggendo tutti i documenti ufficiali, tra cui le DETERMINE di spesa è possibile comprendere cosa fanno gli uffici e come sono utilizzati i soldi dei cittadini.


    Si parla tanto di trasparenza, si chiede di pubblicare on line cose che non hanno alcuna pertinenza con l'attività amministrativa, ma nessuno chiede di pubblicare sull'albo pretorio il testo delle determine dei responsabili di settore e non il semplice elenco mensile.

    RispondiElimina