mercoledì 25 aprile 2012

PRE-ELEZIONI: SI PARLA DI SCUOLA?


Si è svolto il 23 aprile sera in biblioteca un incontro coi candidati Sindaco alle prossime amministrative del 6-7 maggio. Si parlava di SCUOLA. L'incontro è stato organizzato dai Presidenti di Circolo delle scuole elementari e promosso  dal Forum, il quale appoggia il candidato Sindaco Augurusa. Solamente qualche genitore attento e qualche docente sedeva fra un pubblico di circa 60 persone,  composto in gran parte da altri politici!   La serata non è stata molto utile per il tema trattato, forse è stata solo una vetrina autoreferenziale per i politici. 
I temi erano stati anticipati: * quali le indicazioni in merito al Piano per il Diritto allo Studio; * quali quelle sull'edilizia scolastica; * come intendete gestire il verde nelle scuole.
Mentre dal pubblico sono sorte le domande sul * ruolo della commissione mensa e sul * nome/ruolo del futuro assessore.

Abbiamo la registrazione solo dell'intervento di Antimiani, candidata del M5S.



In relazione all'edilizia, ne abbiamo già scritto qui:TERREMOTO AD ARESE "Crediamo sia GRAVE abbandonare gli edifici esistenti per costruire delle piazze; crediamo che  sia il caso di smetterla di spandere cemento sulla nostra città per edificare villette, palazzine, centri commerciali e nuove strade e dedicarsi a sistemare e mettere in sicurezza le nostre scuole."

Ribadiamo in questa sede che riteniamo indispensabile difendere il diritto all'istruzione di QUALITA' per tutti e di pari opportunità, in una società dove accoglienza ed inclusione siano veramente praticate. 
Ciò sarebbe possibile solo con la nomina di un Super Assessore, che crei una rete e dialoghi con gli altri assessorati per condividere le scelte in un progetto comune e condiviso, dove il bambino sia visto come cittadino pensante. E' vero infatti che tutte le scelte della società attuale sono condizionate dai bisogni dei cittadini maschi, adulti e produttivi e ciò non facilita una crescita armonica dei giovani, la loro salute e la loro sicurezza.
E' stato solo sfiorato (da noi) il tema delle scuole private (di emanazione Opus Dei) ad Arese. Un tema che tutti gli altri candidati si guadano bene dall' affrontare o mettere in discussione. 

Ricordiamo che se votate il MoVimento 5 Stelle state votando VOI. Se eleggete NOI, state eleggendo VOI.
Non è solo uno slogan, ma è quanto vorremmo attuare.


5 commenti:

  1. beh manca il pezzo che il sig. Gino Perferi è uscito disperato mentre parlava il suo candidato sindaco e che Seregni vuole tutti dirigenti d'azienda ..... :)

    RispondiElimina
  2. Io trovo poco carino che uno che commenta non possa sceglire ad esempio fra:" CITTADINO/A"- "SIMPATIZZANTE" GRILLINO DOMANI al posto di anonimo ma mi è stato spiegato che basta selezionare Nome/URL e scrivere se vuole il proprio Nome oppure un termine simile a quelli sopra citati od altro tralasciando Url, adesso io proverò.Ritornando alla scuola credo che non si sia mai sentito un discorso cosi chiaro e ricco di contenuti per il futuro della scolarizzazione Ad Arese che ha in mente LAURA ANTIMIANI, ma come si fà a non votarla per il domani non solo dei nostri Figli ma di Tutti gli Aresini. NON SO VOI MA IO LA VOTERO' NON HO ALCUN DUBBIO Vi INVITO A FARE I VOSTRI COMMENTI AIUTIAMO QUESTO MOVIMENTO DI CITTADINI.

    RispondiElimina
  3. ....non è stata utile: le domande le avete ricevute anzitempo, e voi (candidati), prima vi siete detti (tra voi) che ormai è diventato inutile ricevere i quesiti prima, poi avete determinato l'inutilità della serata dando risposte...non iniziamo col dare la responsabilità delle cose che accadono sempre agli altri: questa è la cultura della vecchia politica, non ci cadete anche voi che dovreste essere "diversi"...

    RispondiElimina
  4. laura antimiani27 aprile 2012 10:40

    Mi piacerebbe rispondere a persone che per lo meno si presentano con un nome: io la faccia ce la metto. E accetto le critiche.
    Siamo “diversi”: la cultura della vecchia politica non ci appartiene. Ad Arese in effetti su questo punto già molto è cambiato, vedi il Forum ed alcune altre liste, ma a livello nazionale e regionale ci sono sempre le solite "salme".
    Una bella occasione come quella della serata in biblioteca – ribadisco – non è stata Utile per la Scuola e per intenderci sui termini intendo dire che non ha portato o trovato soluzioni condivise e serie per aiutare concretamente la scuola ad affrontare le quotidiane difficoltà. Come negarlo!
    Ho davvero a cuore la scuola, la vivo come docente e come mamma, prima che come Candidata. Pur di tenere aperta la biblioteca scolastica delle medie, una mattina alla settimana vado come volontaria a sistemare libri e cataloghi.
    Come da mia impostazione orientata ai risultati, rifuggo o comunque non amo le vetrine e i salotti dove di discute e basta.
    Ovviamente la serata è stata molto utile per far capire ai presenti quanto i candidati Sindaco ne sappiano di scuola e, in alcuni casi (ahimé), si è visto bene.
    Ringrazio in questa sede i bravi organizzatori che ci fanno capire - ma per il M5S è già un must - come il politico di turno debba necessariamente ascoltare dalla scuola e da chi la rappresenta e la vive quotidianamente, le esigenze e le urgenze e debba inoltre sostenere il diritto allo studio anche in relazione alla prevenzione del disagio giovanile.

    RispondiElimina
  5. perchè non viene fuori su qui-arese come è andata la serata? sono interessata all'argomento. Grazie

    RispondiElimina