venerdì 2 novembre 2012

TERRA DI MEZZO



Ecco i piani della società Numeria SGR, proprietaria dei terreni di Rho, ora agricoli, confinanti con Arese, praticamente dietro le nostre case.

Sono previsti:

una nuova casa di riposo, 
un campo da golf 9 buche, 
un bel parcheggio per auto e pullman,di fianco all'autostrada, 
un bel parco botanico 
edilizia residenziale, naturalmente.

QUI I DOCUMENTI.

QUI IL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO 
(non ancora adottato) dal sito del Comune di Rho.

E con questo progetto si chiude il cerchio. 

Aresesud, 
AdP, 
nuova strade per evitare il centro di Ospiate, 
Expo 2015.

Addio vecchia Arese, 
benvenuta città metropolitana.


5 commenti:

  1. Vorrei capire ,ma il piano di cui parlate deve essere approvato o si tratta solo di quello che vorrebbero fare su quell'area??

    RispondiElimina
  2. Ma sono gli stessi proprietari di Arese Sud ?

    RispondiElimina
  3. cmq sono andato sul sito del comune e ho letto che questo è solo un'osservazione fatta al comune di rho e come questa ne sono presenti molte altre di altri proprietari di altri lotti.Da come l'avete presentata sembrava un progetto già con l'approvazione della giunta.

    RispondiElimina
  4. Stop di tre anni al consumo di superfici agricole : è nel disegno di Legge presentato dal ministro delle politiche agricole ( ancora da approvare) e comunque norma contrastata e poco voluta dalle Regioni.
    Peccato che ad Arese di terreni agricoli non ne sia rimasto uno.

    RispondiElimina
  5. Considerndo che si parla di Rho mentre ad Arese non aumenta da 10 anni la sua popolazione e domani saremo una comunità di molti anziani mi sembra una notizia non del tutto negativa che vicino a noi si sia ipotizzato :

    1)una nuova casa di riposo, Mi sento più tranquillo per la mia vecchiaia
    2)un campo da golf 9 buche, Anche i nobili e ricchi di Arese hanno diritto a diverirsi
    3)un bel parcheggio per auto e pullman,di fianco all'autostrada, Mi sembra una buona idea.
    4)un bel parco botanico,Ottimo, aumentiamo il verde.
    5)edilizia residenziale, naturalmente.
    Se no si tratta di grattacieli perchè no non credo che vogliamo restare una comunità chiusa che domani invecchiarà inesorabilmente.
    DOV'è LA CATTIVA NOTIZIA??? TONY : la vedo e non la vedo.

    RispondiElimina