lunedì 17 ottobre 2011

WinForLifeCalaminici



Ci mancava il vecchio che avanza! (nel senso di avanzato, cioè da rottamare)
Se voi che leggete andate su google, digitate Armando Calaminci, compare al primo posto un bel pdf con un bell’elenco di rispettabili pensionati che, alla faccia nostra, percepiscono una bella pensione, una di quelle che noi non vedremo MAI, neppure dopo una vita di contributi!
A pagina 13, vi risparmiamo ANCHE la ricerca, con 4.725 Euro lordi al mese per SOLI 10 anni di contributi.  Qui lo potete verificare.
Il rappresentante aresino della casta dei privilegiati, cioè di quelli che ricevono la lauta pensione di ex-parlamentare, entrerà nel consiglio comunale, avendone diritto per i voti ottenuti, a causa delle dimissioni del consigliere Secci. 
Ecco quindi il ritorno del Sig. Armando Calaminici, ex pci ed ex vice-sindaco, spensierato e sistemato.

Noi che siamo invidiosi, faziosi  e allergici ai vice-sindaco, gli chiediamo di fare un passo indietro, anzi due, in modo da far posto ai valenti giovani del PD aresino. 

3 commenti:

  1. Largo ai giovani?!
    In Italia con un tasso di natalità fra i più bassi al mondo (si fa il primo e quasi sempre unico figlio intorno ai 33 anni) i posti di potere sono occupati regolarmente da ultra-sessantenni, spesso i "giovani politici" hanno superato i 50 anni: insomma, siamo in piena gerontocrazia.

    ah, i giovani d'oggi ... non hanno più rispetto per i capelli tinti! (O. Wilde)

    RispondiElimina