sabato 18 agosto 2012

I VALORI ECONOMICI IN CAMPO



Quanto vale in termini economici il cambio destinazione dell'area ex-Alfa?  Siamo forse sulle decine o centinaia di milioni di euro? I sigg.ri Perferi, Fornaro, Ravelli, Costantino, Augurusa o Seregni sanno darci una risposta in proposito, almeno come valutazione di massima, inclusi gli introiti ricavabili nel tempo?  Qualche libero giornalista è in grado di porre questa domanda ai proprietari dell'area? E' probabile e anche perfettamente lecito stipendiare gruppi o singole persone per raggiungere un obiettivo economico importante. Voi cosa fareste se foste nei panni dei proprietari? 

Noi del M5S Arese crediamo che gli aresini debbano avere la possibilità di decidere in proposito, ma forse siamo degli illusi. Probabilmente i politici navigati credono che cedere significhi rilanciare e finanziare Arese, mentre irrigidirsi significhi rimanere in situazioni di stallo create ad arte.
Con l'arrivo del commissario sarà sufficiente fare formalmente pressione per lavarsi la coscienza.

Intanto ricordiamo che:
* Il centro sportivo è abusivamente occupato, in stallo giudiziario e inutilizzabile.
* La scuola media statale musicale Silvio Pellico rischia la chiusura per un anno intero, con il definitivo ko alla scuola pubblica di qualità e della storica civica scuola di musica.
* I lavori in Col di Lana sono ancora freneticamente fermi, ed ormai anche agosto passerà nell’immobilismo più totale.

Davvero non si poteva fare nulla?
Volevamo solo che i 14 consiglieri di AF e PD si ricordassero di essere stati votati, anche e forse soprattutto, per i 5 punti da noi indicati. Siamo convinti che i loro elettori si aspettassero questi fatti, non le polemiche e prese di posizione aprioristiche.

Ora arriverà di nuovo il commissario ad Arese-l'ingovernabile, come già soprannominata dalla stampa nazionale!  E’ inspiegabile e da irresponsabili abbandonare così la partita e lasciare aperte questioni così urgenti! 
Avvertiamo già ora i sintomi di un nuovo disfacimento: a posteriori sapranno tutti ravvisarne gli indizi premonitori.

Intanto per molti è iniziata la grancassa della nuova campagna elettorale!

Noi non desisteremo e continueremo il nostro impegno, come e più di prima e chi vuole partecipare con noi è il benvenuto.










11 commenti:

  1. Dopo aver preso in giro gli oltre 1000 cittadini che vi avevano votato,cercando a tutti i costi di tenere in vita una maggioranza che non è mai esistita andando così in netto contrasto con il mandato che vi avevano dato i cittadini ,adesso siete tornati in modalità "critichiamo la vecchia politica" ...non aspettatevi un gran successo alle prossime elezioni.
    Un vostro ex elettore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non avendo il coraggio di palesarsi ritengo lei non sia un nostro ex elettore, comunque dei codardi noi ne facciamo volentieri a meno

      Aurelio

      Elimina
    2. Codardo lo vada a dire a qualcun altro .Ogni volta che qualcuno vi fa una critica dite sempre la stessa cosa e non sapete mai rispondere nel merito dei fatti.

      Elimina
    3. questa è la confermq che abbiamo a che fare con la solita persona, fino a quando non si paleserà per me rimarrà sempre un codardo

      Aurelio

      Elimina
    4. Continua a votare l' Unione Del Cemento e Partito Del Ladro
      sono più adatti alle tue esigenze di ex elettore

      Elimina
    5. Caro Anonimo, essendo più vecchio e saggio di Aurelio, un vero ragazzaccio, mi permetto con garbo di spostare il punto della questione sui programmi, ovvero sui quei 5 punti che erano stati presentati da quasi tutti i candidati e dunque, essendo stati votati, voluti dalla cittadinanza. Vedi, sono stato anch'io molto scettico su questa proposta, e anche il sondaggio che abbiamo proposto ha dato risultati contrastanti, come puoi vedere in alto a destra, tuttavia si trattava di fare un ultimo tentativo per salvare le scelte degli elettori, e forse almeno in parte, il nostro futuro.
      Marco Rapetti

      Elimina
    6. Signor anonimo del 23 agosto,ma lei usa qualche tipo di telepatia per entrare nella mia testa e sapere per chi ho votato???Quello che scrive mi fa ridere anche perchè sono lontano anni luce dai partiti a cui lei mi associa.Purtroppo ho capito che non si possono fare critiche perchè altrimenti vieni preso per sobillatore che proviene da chissà quale partito mentre in realtà sono un semplice cittadino senza alcuna tessera.Sono stato anche definito codardo che tra l'altro non capisco cosa c'entri la codardia sul fatto di voler mantere l'anonimato,non ho insultato nessuno ,ho solo espresso il mio pensiero.In ogni caso per non turbare nessuno evitero in futuro di scrivere altri commenti.



      Elimina
  2. Almeno voi siete chiari, ed è chiaro quello che volete. Gli altri sono fumosi e torbidi, non si capisce cosa vogliono e come mai la giunta sia caduta.

    RispondiElimina
  3. Io sono con voi, avete fatto bene, ma soprattutto avete tentato anche l'impossibile cercando di salvare Arese dall'ennesima speculazione edilizia.
    Il MIO VOTO C'E' !!!

    RispondiElimina
  4. Leggere tutti i documenti dell'A.d.P. costa tempo e fatica, ma vi si possono trovare molte risposte senza dover scomodare giornalisti o ex sindaci (a proposito, la Antimiani, da candidata sindaco, non sarebbe stata tenuta, come gli altri ci
    tati, a conoscerli?). Trovate un quadro economico complessivo di costi e ricavi dell'A.d.P. qui: http://www.cartografia.regione.lombardia.it/sivas/jsp/procedimenti/popup/popAllegati.jsf?idDoc=52546 , dovete aprire il file "tavole_daB01_aB08.zip", il documento è il B07. Inoltre c'è il documento C_02, stima dei costi relativi ad opere di urbanizzazione legate all'ambito c1/B (Tratto S.P. 119).
    Enrico Ioli

    RispondiElimina
  5. Egregio e bravo sig. Ioli. Con la sua gentile risposta ha toccato proprio una caratteristica della politica odierna. Chi sa le informazioni se le tiene per se e non le trasmette. E' vero che un ci è tenuto a conoscere. E' vero che costa tempo e fatica. Ma sarebbe opportuno che un politico navigato, come quelli citati, si mettesse a disposizione degli aresini e condividesse le informazioni ottenute, anzichè dire : io ci ho messo tempo e fatica e quindi mi tengo i dati e le informazini ricavate e non le trasmetto agli aresini, dato che queste informazioni potrebbero essere una carta da giocarmi in successivi tavoli, etc. etc. etc. Una logica da impresa privata. Quindi se Lei ha questi valori stimati, per favore li comunichi, non a noi, ma agli aresini, e ci eviti di sprecare tempo e fatica, che personalmente preferisco dedicare ad altro di più edificante e soddisfacente.
    con molta simpatia e stima, e grazie per la sua cortese risposta e per le informazioni trasmesse.
    sergio farotto

    RispondiElimina