giovedì 4 luglio 2013

LA RIVINCITA DEI SINDACALISTI


Ultimamente abbiamo riscontrato che i sindacalisti, a partire da Epifani, sono tornati alla ribalta e stanno andando alla grande. 
Ad esempio Arese come Assessore a Politiche del lavoro, Sviluppo e Attività di impresa, Partecipate e controllate, Cultura e Attuazione Accordo di Programma ex Alfa Romeo, può vantarsi del sindacalista di lungo corso Giuseppe Augurusa, anche se Giuseppe, avendo rinunciato dallo scorso anno a cariche elettive, non è più segretario di categoria ma solo funzionario. 
In merito alla reindustrializzazione dell’area exAlfa, dovendo gestire il problema anche nella veste di funzionario della CGL che risulta fra i proprietari dell’area, (leggi QUI) siamo fiduciosi che l’interesse del suo Sindacato coinciderà sempre con quello dei cittadini aresini.

Oltre che con ComunImprese (dal quale si è dimesso come portavoce) Augurusa in merito all’AdP dovrà guarda caso trattare con l’ex sindacalista Roberto Imberti, che dal 1993 al 2001 aveva ricoperto l’incarico come dirigente sindacale per la CGIL FP dell’Ente Regione Lombardia e poi responsabile organizzativo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie, indi Segretario CGIL FP Ente Regione e nel Direttivo Provinciale e Regionale Lombardo.

Attualmente Imberti si presenta quale braccio destro di Alessandro Pasquarelli, della direzione di Legacoop Lombardia e amministratore delegato di EUROMILANO, la società padrona, assieme a Marco Brunelli (Iper) e alla FIAT, dei 2milioni e mezzo di mq dell'area dell'Alfa Romeo di Arese. Imberti fa anche parte della segreteria provinciale SEL di Milano ed era nella lista SEL in Lombardia alle elezioni politiche per il Senato. (leggi QUI)

Concludiamo esprimendo la nostra ammirazione per la categoria dei sindacalisti in quanto ci sanno veramente fare, è tutta gente multiruolo, di grande flessibilità mentale per cui qualsiasi poltrona venga loro affidata se la cavano sempre egregiamente. 
Ci auguriamo solamente che non ci deludano.




5 commenti:

  1. Non ho capito niente, avete espresso una serie di fatti noti e inconfutabili, ma qual e' il problema nello specifico?...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quando in qua per riportare fatti e notizie ci deve essere un problema?

      Aurelio

      Elimina
    2. Beh, dipende dal tono con cui lo si fa...

      Elimina
    3. Certamente, ma secondo me c'entra anche l'eventuale coda di paglia di chi legge.

      Aurelio

      Elimina
  2. Gia', ma visto che la tendenza dei grillini e' dar fuoco anche a tutte le code, anche a quelle che di paglia non sono...

    RispondiElimina