giovedì 21 novembre 2013

E' TUTTO MIO: IL PENSIERO UNICO ovvero LA DEMOCRAZIA VIOLATA

Tanta è la paura anche solo di una piccola critica durante la giornata aperta sulla viabilità, che la attuale maggioranza, non contenta di aver occupato il Municipio, casa di tutti i cittadini, ha pensato bene di occupare la piazza di fronte al Comune con 6 banchetti delle sole forze favorevoli al progetto. Questi i banchetti presenti:  PattoCivico, PD, UI, Forum, Sel e CGA. 
Un' auto celebrazione politica? 
No: ora si chiama coinvolgimento della cittadinanza!!  
Sarà evitata la presenza di qualsiasi opposizione che possa minimamente incrinare il pensiero unico
Il vero successo del pensiero unico è quello di pervadere gli spazi di dis/informazione in modo che il senso comune ne venga impregnato e non possa vedere, né sentire altro verbo che quel Verbo. Il tutto alla faccia delle varie promesse pre elettorali di pluralismo, ascolto delle minoranze e rispetto degli altri.

Che fini strateghi. 
Che dimostrazione di forza, di autorevolezza e di sicurezza. 
Veri e sinceri complimenti!




1 commento:

  1. Rileviamo con sollievo che l'armata vittoriosa ha ritirato le sue truppe lasciando un po' di spazio a chi non la pensa come loro. Si è così visto un minimo di pluralismo: aresini.it con Seregni e Corniani su tutti impegnati tra volantini e raccolte di firme, i pentastellati senza troppi stendardi (solo una bicicletta avvolta in una bandiera) che hanno presenziato e soprattutto scambiato parole e idee, mentre l'UDC, viste le previsioni di pomeriggio freddo ed avendo una certa età, hanno approfittato di poter fare la parte degli offesi per starsene, come sempre, al calduccio....
    Resta comunque la brutta figura della giunta, ma si sa, signori si nasce.... e loro non lo nacquero!

    RispondiElimina