venerdì 23 dicembre 2011

Il consiglio regionale boccia la caccia in deroga


 
Finalmente una buona notizia (LEGGI QUI)! Come avevamo pubblicato  nel nostro post ad Ottobre “Il provvedimento di caccia in deroga proposto da PDL-UDC ignorava bellamente le direttive e i richiami della Comunità europea, le sentenze della Corte Costituzionale e le condanne già subite dall’Italia per aver abusato dello strumento delle deroghe (in modo bipartisan) e mirava ad ottenere l’autorizzazione a sparare persino alle specie protette.”.
 
Fortunatamente in questo paese esiste ancora un po’ di giustizia e le doppiette, almeno per le specie protette, potranno essere messe in un luogo di conservazione naturale…

Nessun commento:

Posta un commento