giovedì 30 gennaio 2014

CONSIGLIO COMUNALE DELLA MERLA


Potrebbe sembrare che noi del M5S aresino siamo usciti dal consiglio comunale nella notte fredda della merla con le pive nel sacco, ma non è esattamente così. Sapevamo benissimo come sarebbero finite le nostre due mozioni sulla viabilità, volevamo solamente riceverne una conferma ufficiale. 

Dalla autoreferenzialità che questa maggioranza ha esibito da quando è salita al potere ci aspettavamo che i baroni salissero in cattedra per impartirci, quali sprovveduti scolaretti, lezioni di alta scuola e così è stato. Ascoltando il loro verbo abbiamo appreso cose molto interessanti e, ritenendo non possano pretendere diritti d’autore, vorremmo condividerle con quanti non hanno avuto il piacere e l’onore di assistere a queste eccezionali lezioni.


PISTE CICLABILI
* il ciclista “normale” (anziani, bambini o gente che non ha fretta) potrà circolare, senza alcun obbligo di patente, sui normali marciapiedi con la raccomandazione di prestare molta attenzione a non investire i pedoni che troverà sul percorso nonché di evitare i pochi ostacoli fissi che potranno essere rimasti (leggi alberi). Multe particolarmente salate a chi investirà alle spalle ignari vecchietti o vecchiette.



* viene istituita la figura del “ciclista veloce” che potrà, previa presentazione di apposito certificato medico, ottenere la relativa patente dopo aver superato l’esame pratico di velocità e resistenza (40Km/h per almeno un’ora). Questi, con la patente ben visibile sul petto, potrà gareggiare con gli autobus sulla corsia dedicata ai mezzi pubblici. Per rendere più interessante la gara e impegnare maggiormente l’autista dell’autobus, potrà circolare al centro della corsia purchè proceda ad almeno 30 Km orari. Il vincitore riceverà un buono pasto da consumarsi presso uno dei molti ristoranti del Centro Commerciale.




ATTRAVERSAMENTI PEDONALI IN MANCANZA DI SEMAFORI

Viene istituita la “Scuola di ardimento” per insegnare a vecchi e bambini ma anche a disabili come si possa maturare la decisione difficile ma necessaria che si dovrà prendere per affrontare un passaggio pedonale. I corsi, per gentile concessione della nostra Marina, saranno tenuti due volte al mese dagli Arditi Incursori del Varignano. Particolare cura sarà dedicata all'addestramento con la pistola lanciarazzi (rossi), mezzo valido contro gli automobilisti distratti o arroganti senza dover ricorrere ad armi vere e proprie. Una ambulanza pronta a intervenire immediatamente verrà comunque posizionata nei pressi dei principali incroci cittadini.

immagine scaricata dal blog a questo link




Nessun commento:

Posta un commento