mercoledì 4 novembre 2015

Mozione - Convocazione Consiglio Comunale Aperto

Il MoVimento 5 Stelle di Arese ha presentato la mozione per modificare le modalità di convocazione del Consiglio Comunale Aperto. 


MOZIONE - Presentata dal MoVimento 5 Stelle
Al Sindaco del Comune di Arese Michela Palestra
Al Presidente del Consiglio Comunale Veronica Cerea




OGGETTO:  modifica articolo 56 del regolamento del consiglio comunale

PREMESSO

CHE:   l’Art 56 dal Regolamento del C.C. - Adunanze "aperte"  dispone quanto segue:
1. Quando si verificano le particolari condizioni previste dallo statuto o rilevanti motivi d'interesse della comunità lo fanno ritenere necessario, il Presidente, sentito il Sindaco e la Conferenza dei Capi gruppo, può convocare l'adunanza "aperta" del Consiglio comunale, nella sua sede abituale od anche in altri luoghi.
2. Tali adunanze hanno carattere straordinario ed alle stesse, con i Consiglieri comunali, possono essere invitati Parlamentari, rappresentanti della Regione, della Provincia, di altri Comuni, degli organismi di partecipazione popolare e delle associazioni sociali, politiche e sindacali interessate ai temi da discutere.
3. In tali particolari adunanze il Presidente, garantendo la piena libertà di espressione dei membri del Consiglio comunale, consente anche interventi dei rappresentanti come sopra invitati, che portano il loro contributo di opinioni, di conoscenze, di sostegno e illustrano al Consiglio comunale gli orientamenti degli enti e delle parti sociali rappresentate. Il Presidente può far intervenire anche i singoli cittadini.
4. Durante le adunanze "aperte" del Consiglio comunale non possono essere adottate deliberazioni od assunti impegni di spesa, anche di massima, a carico del bilancio comunale.

CHE:    nel suo Programma, a pagina 17,  il Sindaco Michela Palestra promette la Partecipazione dei cittadini“E’ necessario promuovere la cultura della cittadinanza attiva come forma di partecipazione alla vita pubblica. Per fare questo è necessario dotare l'Amministrazione degli strumenti necessari. Si intende quindi: coinvolgere dei cittadini nelle scelte importanti (…) e  modifica di conseguenza dello Statuto Comunale.”


CONSIDERATO

CHE  secondo il predetto Art 56 il Consiglio Comunale Aperto in pratica può essere convocato solamente se e quando la maggioranza lo ritiene opportuno.

CHE la mozione del M5S relativa al Question Time è stata bocciata in sede di C.C.


SI CHIEDE CHE IL SINDACO E LA GIUNTA SI IMPEGNINO, nelle sedi opportune

a modificare il comma 1 dell'Articolo 56 del Regolamento del Consiglio Comunale come segue

1. Quando si verificano le particolari condizioni previste dallo statuto o rilevanti motivi d'interesse della comunità lo fanno ritenere necessario, il Presidente può convocare l'adunanza "aperta" del Consiglio comunale, nella sua sede abituale od anche in altri luoghi: a) di sua iniziativa, sentito il Sindaco e la conferenza dei capigruppo; b) su richiesta di almeno 1/3 dei consiglieri o del Sindaco; c) su richiesta di almeno 500 cittadini residenti.



Loris Balsamo
Consigliere Comunale
Arese, 2 novembre 2015 

Nessun commento:

Posta un commento